Professione "picchiatore che riscuote crediti", denunciato un 55enne

Con metodi persuasivi l'uomo ha cercato di recuperare del denaro da un 46enne di Tavagnacco

Si è presentato da un 46enne di Tavagnacco per riscuotere un credito, ma il metodo usato non rientrava nei parametri della legalità. Prima lo ha insultato e poi, con un coltello di piccole dimensioni, lo ha colpito alla mano destra cagionandogli una ferita lieve, giudicata guaribile in pochi giorni dal personale del pronto soccorso del Santa Maria della Misericordia di Udine. Per questa ragione la vittima ha denunciato ai carabinieri della stazione di Feletto Umberto l'autore del gesto, un 55enne della Bassa Friulana, incaricato da un'azienda della provincia di recuperare la somma di denaro in questione. L'ipotesi di reato è quella di “minaccia aggravata, lesioni e porto abusivo di oggetti atti a offendere”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La scommessa di Alessandro: un'osteria nel cuore di Udine dove bere meno e meglio

  • Denudati e perquisiti al gelo: l'incubo durante il tour europeo di due musicisti friulani

  • Schianto fatale lungo la regionale 356, perde la vita un motociclista

  • "Continuate a cenare tranquilli, noi vi rapiniamo casa"

  • Incidente mortale a Faedis, la vittima è il 56enne Michele Cabas

  • Ultrà friulano aggredisce supporter della squadra avversaria e scappa

Torna su
UdineToday è in caricamento