Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Aggredito e pestato a sangue un esponente della comunità Lgbt regionale

L'aggressione in una osmizza. Non è ancora chiara la ragione dell'accaduto. Indagano i carabinieri

Antonio Parisi, noto esponente della comunità Lgbt del Friuli Venezia Giulia, è stato aggredito e pestato a sangue mentre si trovava con altri due amici in osmizza, sul Carso triestino, nella serata di oggi, martedì 16 febbraio. Da quanto è stato possibile ricostruire Parisi e gli altri sono stati colpiti da una sorta di gruppetto, che ha agito con ferocia e violenza in pochi istanti. Le immagini che Parisi ha pubblicato sul suo account Facebook sono eloquenti. Lo si vede con il volto tumefatto e con i vestiti intrisi di sangue. Al momento non è nota la causa dell'aggressione. Sul posto carabinieri e ambulanza. 

Il racconto di Antonio Parisi, "preso a calci per com'ero vestito"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredito e pestato a sangue un esponente della comunità Lgbt regionale

UdineToday è in caricamento