menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Picchia a sangue un malato con calci al volto, arrestato

L'episodio al centro di salute mentale di Cividale. L'aggressore è un 20enne pregiudicato mentre la vittima è un 66enne. Entrambi erano ospiti della struttura

Calci al volto a un degente 66enne del centro di salute mentale di Cividale e botte anche a tre operatrici sanitarie, intervenute per cercare di bloccarlo. Protagonista del grave fatto un 20enne pregiudicato udinese, anche lui in cura nella struttura assistenziale. 

Sul posto sono arrivati i carabinieri della Compagnia di Cividale, che hanno bloccato il ragazzo lo hanno arrestato per lesioni personali aggravate. Il 66enne è stato trasportato dal personale del 118 all'ospedale di Udine e versa in gravissime condizioni. Anche le operatrici sono dovute ricorrere alle cure del pronto soccorso. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Chi può prenotare il vaccino? L'elenco completo delle categorie

Attualità

Tutti a vaccinarsi, mega coda in Fiera a Udine

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento