Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Prende a sberle la moglie davanti al figlio appena nato e la fa scappare

Denunciato un uomo dopo aver aggredito la donna all'interno di casa loro

Colpita dal marito con degli schiaffi al volto e alla schiena davanti al figlio di pochi mesi e costretta a uscire in strada. E' quanto capitato a una 30 enne straniera nella serata di giovedì. Una volta fuori di casa la malcapitata ha chiesto aiuto chiamando il 112. In suo soccorso una volante della Polizia. Gli agenti, una volta raggiunta la donna, sono saliti in casa e hanno identificato l'uomo, anche lui straniero. Il presunto aggressore ha minimizzato i fatti, rifernendo di una lite banale. Dopo essersi assicurati che il figlio piccolo della coppia stesse bene gli agenti hanno assicurato la donna alle cure dei sanitari del pronto soccorso del Santa Maria della Misericordia. Aveva delle evidenti ecchimosi su un’arcata sopraccigliare e su una spalla. L’uomo è stato così denunciato per lesioni e minacce aggravate. Nei suoi confronti è stato disposto, dopo l'autorizzazione del pubblico ministero, l’allontanamento d’urgenza dalla casa familiare, con il divieto di avvicinarsi alla persona offesa. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prende a sberle la moglie davanti al figlio appena nato e la fa scappare

UdineToday è in caricamento