Nimis: minaccia e percuote la madre durante gli arresti domiciliari

Il protagonista della vicenda è un 40enne del luogo, salito agli onori delle cronache lo scorso mese di deicembre per aver aggredito a coltellate l'ex marito della sua fidanzata. E' stato arrestato e portato in via Spalato

Lo scorso dicembre era stato protagonista di un'aggressione a coltellate nei confronti dell'ex marito della convivente, che ne aveva causato la detenzione agli arresti domiciliari.

Questa volta i problemi li ha avuti con la madre, la 68enne M.Q., che convive con lui in casa: la donna ha denunciato il figlio a causa delle continue minacce e percosse subite.

Per il 40enne Alberto Furlan si sono così spalancate le porte del carcere di Udine, dove è stato condotto dai carabinieri di Tarcento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Udine piange Giovanni Graheli, barista molto conosciuto

  • Le migliori pasticcerie di Udine secondo TripAdvisor

  • Esce la bio di Taylor Mega: la recensione del libraio udinese ha più successo del libro

  • Il piccolo Michael perde la vita a soli cinque anni

  • Nuova apertura al Città Fiera: 2mila metri quadrati dedicati ai più giovani

  • Professore infetto da Coronavirus, 115 studenti in quarantena

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento