menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Picchia una donna per rapinarla: arrestato un latitante

Si tratta di un 34 enne originario della provincia di Latina, protagonista già nei mesi scorsi di due episodi che gli erano costati gli arresti domiciliari

Prima ha voluto i soldi e poi, non venendo soddisfatta la sua richiesta, ha picchiato la sua vittima - una 46 enne bulgara - in mezzo alla strada in via Calatafimi, cercando di portarle via la borsetta. E’ successo mercoledì sera, attorno alle 22 e 15. 

La scena è stata notata da un residente della zona, che ha avvertito la Polizia, costringendo così il malintenzionato a scappare in bicicletta. La fuga è durata poco però, e l’uomo - un 34 enne residente a Latina - è stato arrestato pochi minuti dopo in via Gervasutta e condotto in via Spalato. 

Si tratta di un personaggio già noto alle forze dell’ordine: per lui, infatti, è il terzo arresto dall’inizio dell’anno. In base agli accertamenti effettuati dalla Questura è lo stesso che, lo scorso mese di marzo, dopo essersi ubriacato nella zona della stazione aveva opposto resistenza agli agenti della Volante e danneggiato l’auto di servizio e che, un paio di settimane successive, aveva spinto un commesso in un ipermercato cittadino e rubato dei profumi. I due episodi avevano provocato gli arresti domiciliari, a Latina, e trovandosi a Udine erano stati violati dando il via alla condizione di latitanza. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Anche la Croazia lancia le isole Covid free

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento