menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prima picchia la convivente, poi ci prova anche con i carabinieri

Un 32enne residente a San Daniele è stato arrestato dagli uomini dell'Arma per lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale. Verrà giudicato in tribunale con il rito direttissimo

Prima ha picchiato con violenza la convivente, la 29enne S. C., al viso e alla schiena, poi ha cercato di replicare con gli uomini dell'Arma arrivati in soccorso della ragazza. Il fatto si è veirficato il 23 notte, attorno alle 2 e 30.

Il personaggio in questione è un 32enne dominicano, R.A.C., residente a San Daniele del Friuli.

Una volta arrivati in casa i carabinieri per fermare il raptus di violenza R.A.C. ha iniziato a inveire e minacciare i militari tentando di prenderli a calci, ma senza riuscire a mettere a segno nessun colpo. E' stato così arrestato e condotto alle camere di sicurezza della locale stazione, in attesa del rito direttissimo.

La ragazza è ricorsa alle cure della guardia medica locale, ed è stata giudicata guaribile in due giorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È di nuovo zona arancione, ecco cosa succede da oggi

Attualità

Coronavirus FVG, 208 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento