Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Festa della Liberazione, il segretario CGIL Fvg Pezzetta: "Un'eredità che dovrebbe unire"

Villiam Pezzetta, Segretario regionale CGIL esprime sconcerto per quanto sta avvenendo a Monfalcone, dove il Comune e l’Anpi daranno vita a celebrazioni separate in occasione della festa della Liberazione

Immagine d'archivio

«A maggior ragione in una fase cruciale come quella che stiamo attraversando, tuttora duramente segnata dalla pandemia, il 25 Aprile dovrebbe essere occasione per tutti, istituzioni, partiti, cittadini, di ritrovare coesione e forza attorno a quei valori che, tradotti nella Costituzione repubblicana, sono la fondamentale eredità della Resistenza e della Liberazione. È doloroso invece constatare che anche quest’anno, come spesso accaduto in passato, ad accompagnare questa giornata sono polemiche e divisioni che ne fanno occasione di scontro, svilendo il senso più profondo di questa ricorrenza».

Il segretario generale CGIL Fvg Pezzetta

È quanto dichiara Villiam Pezzetta, segretario generale della Cgil Friuli Venezia Giulia, che esprime  «sconcerto e delusione» per quando sta avvenendo a Monfalcone, dove il Comune e l’Anpi daranno vita a celebrazioni separate.

«Valori come quelli alla base del 25 Aprile – commenta ancora Pezzetta – dovrebbero essere terreno comune e collante per le istituzioni, per chi le rappresenta e per tutta la comunità civile, al di fuori da logiche di partito e strumentalizzazioni».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa della Liberazione, il segretario CGIL Fvg Pezzetta: "Un'eredità che dovrebbe unire"

UdineToday è in caricamento