menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto da Facebook di Max Colosimo

Foto da Facebook di Max Colosimo

Pentecoste a Lignano: venti giovani finiscono in coma etilico

Super lavoro per il pronto soccorso della cittadina balneare dopo gli eccessi di questi giorni. Un altro ragazzo è caduto al suolo mentre si arrampicava per rientrare nella sua stanza

Un giovane austriaco è caduto al suolo da un'altezza di circa tre metri, tentando di rientrare in stanza arrampicandosi sulla grondaia, la scorsa notte a Lignano Sabbiadoro, dove già all'alba di ieri era precipitato dal terzo piano di un palazzo un giovane inglese.

Secondo quanto si è appreso, il giovane austriaco, a Lignano per i festeggiamenti di Pentecoste, stava rientrando nella pensione in cui alloggiava dopo una nottata di divertimento. Non trovando le chiavi della stanza ha provato ad arrampicarsi all'esterno dell'edificio per raggiungere il secondo piano, ma ha perso l'equilibrio ed è rovinato a terra. Il giovane, che ha riportato gravi lesioni ma non sembra in pericolo di vita, è stato trasportato in ospedale. 

Gli operatori del 118 sono stati costretti a un superlavoro nella notte, con una ventina di interventi di soccorso per altrettanti giovani in coma etilico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, in Fvg 267 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento