Cronaca

Ubriaco e iracondo irrompe al comizio e cerca di aggredire Massimiliano Fedriga

Un pensionato interrompe un incontro elettorale a cui stava presenziando il governatore regionale e si scaglia contro di lui ma viene fermato dai carabinieri presenti

Ubriaco e iracondo, si scaglia contro il governatore della Regione Massimiliano Fedriga e viene arrestato. È quanto accaduto ieri sera durante un comizio elettorale che si stava svolgendo a Illegio, dove l'uomo - un 67enne pensionato della zona - si è presentato in condizioni alterate dall'alcool protestando e interrompendo ripetutamente l'incontro. 

I fatti

Spazientito dalla situazione, il 67enne ad un certo punto si è scagliato contro i relatori, venendo però bloccato da alcuni carabinieri presenti in sala. A fermarlo è stato il comandante della compagnia di Tolmezzo Domenico Colonna, che con l'aiuto da altri militari dell'Arma gli ha impedito di arrivare al tavolo dove era seduto proprio Fedriga. L'uomo però aveva addosso un bel carico di rabbia, che ha cercato di sfogare proprio contro i carabinieri, con cui ha cominciato una collutazione, inveendo nei loro confronti e rifiutandosi di fornire le proprie generalità.

L'arresto

Immediatamente condotto in caserma, l'uomo è stato arrestato per violenza, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale e messo a disposizione dell'autorità giudiziaria e, visto il reato, sarà processato per direttissima oggi stesso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco e iracondo irrompe al comizio e cerca di aggredire Massimiliano Fedriga

UdineToday è in caricamento