menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il futuro di Mercatovecchio fa ancora discutere

L'ex assessore al commercio Alessandro Venanzi provoca la giunta Fontanini proponendo le navette che collegano il centro alle zone non servite

Continua a far discutere la questione relativa a via Mercatovecchio. Nonostante l'annuncio della pedonalizzazione della via centrale di Udine, con tanto di dehors come preventivato dalle amministrazioni passate, l'opposizione non riesce a darsi pace avendo anche chiesto la convocazione straordinaria del Consiglio comunale su Mercatovecchio.

Il post

Con un post su Facebook, è l'ex assessore al commercio Alesandro Venanzi a tenere viva l'attenzione sulla questione. «Alla fine siamo contenti per la città, il nostro progetto sulla pedonalizzazione di via Mercatovecchio va avanti, lo conferma Fontanini in un suo recente post su FB. Lo stesso Fontanini, che con alcuni commercianti ha tenuto bloccato al TAR per due anni l’avvio dei lavori. Se così non fosse stato non saremmo ancora qui a parlarne ma discuteremmo del rilancio turistico ed economico della via e di Udine. Ma sia chiaro, a noi interessa il bene della città e quindi che si proceda!».

La proposta

L'ironia gira intorno al fatto che, alla fine, la giunta Fontanini abbia poi approvato quella che era l'idea delle precedenti amministrazioni, e così Venanzi si scatena. «Regaliamo al Sindaco anche un altro progetto già pronto, come molti che si è trovato già in corso come l’ascensore del castello, quello delle navette che collegherebbero zone del centro storico oggi non servite dal trasporto pubblico locale». 

E la provocazione finale

Si chiude con un po' di sarcasmo che fa tanto rima con provocazione, il post di Venanzi. «Concludo con una battuta, perché amo la coerenza come principio e valore: oggi ai commercianti della via va bene la pedonalizzazione? Togliamo l’autobus da Mercatovecchio?

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, contagi e decessi sono in aumento

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento