menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pedofilia: inchiesta in tutta Italia, perquisizioni anche in Friuli

Scovati dalla polizia postale toscana miglialia di file e video pedopornografici. Colpita dai provvedimenti anche la nostra regione

Sono 29 le perquisizioni eseguite stamani in varie regioni dagli agenti del compartimento di polizia postale toscana, in collaborazione con i compartimenti di altre regioni, nei riguardi di altrettante persone accusate di detenzione e condivisione di immagini e video a contenuto pedopornografico.

Quattro le persone arrestate in flagranza poiché trovate in possesso di materiale pedopornografico. In manette sono finiti un uomo di 36 anni residente in provincia di Cosenza, trovato in possesso di oltre 1.000 file a contenuto pedopornografico; un settantanovenne di Lecco, che deteneva 3.000 immagini e 230 video pedopornografici; un trentottenne di Roma, a cui sono stati sequestrati 700.000 immagini e 5.000 video; un uomo di 54 anni, residente in provincia di Torino, trovato in possesso di 700.000 immagini e 5.000 video.

Le perquisizioni sono state eseguite in Lombardia, Lazio, Puglia, Campania, Piemonte, Sicilia, Umbria, Calabria, Marche, Emilia-Romagna, Friuli, Veneto, Sardegna.

(ANSA)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, 12 i decessi, calano i ricoveri e le terapie intensive

Attualità

Covid, oggi in regione 336 positivi e 29 vittime

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento