Cronaca Via Colugna / Piazzale Santa Maria della Misericordia, 15

Pass disabili falso, pizzicato furbetto nei parcheggi riservati

Controlli sugli stalli riservati ai disabili. Il contrassegno, risultato scaduto, apparteneva ad un parente deceduto da diverso tempo

Aveva lasciato la propria auto in sosta nello spazio riservato ai disabili, esponendo (forse come sua prassi) un contrassegno non di sua proprietà che è poi risultato scaduto.

E' successo questa mattina, durante i controlli presso gli stalli presenti all'interno del parcheggio dell'Ospedale Santa Maria della Misericordia di Udine. A scoprire l'odioso trucco è stato il personale della Polizia Locale dell'UTI Friuli Centrale che ha voluto approfondire l'accertamento su un contrassegno che all'apparenza sembrava del tutto regolare.

Poco più tardi i vigili hanno constatato che quel pass era sì regolare, ma apparteneva in realtà ad una donna deceduta oltre tre anni fa. L'automobilista, un residente dell'hinterland udinese, è stato quindi sanzionato con una contravvenzione di 85 euro e con la decurtazione di 2 punti dalla patente. L'uomo ha inoltre evitato la rimozione della vettura essendosi presentato sul posto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pass disabili falso, pizzicato furbetto nei parcheggi riservati

UdineToday è in caricamento