Cronaca

Parco del Cormor, passanti costretti a slalom tra i rifiuti

Cartoni della pizza, bicchieri e bottiglie di vetro abbandonate lungo tutto il parco. I cestini "sovraccarichi" che attendono di essere svuotati e i passanti che continuano a riempirli nonostante siano già pieni. Ed il risultato è che per godersi una passeggiata nel polmone verde cittadino sia necessario fare "slalom" tra i rifiuti

Parco del Cormor

Cestini strabordanti e immondizia abbandonata dove capita. Ed il risultato è che la splendida cornice verde del Parco del Cormor si trasformi in una sorta di discarica a cielo aperto.

ok-9

Così passanti e sportivi si trovano a passeggiare in mezzo a cartoni della pizza, carte, bottiglie di plastica e di vetro costretti ad uno slalom continuo tra i rifiuti, presenti anche in prossimità delle stazioni di allenamento molto frequentate da chi pratica sport e dai bambini.

Che si tratti di una disorganizzazione nella raccolta dei rifiuti da parte delle società preposte e causata dall'importante afflusso di persone dettato dal maltempo o della semplice inciviltà il risultato non cambia.

93f90418-18c5-4014-b60b-cfeacad35bc2-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parco del Cormor, passanti costretti a slalom tra i rifiuti

UdineToday è in caricamento