menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piazza Primo Maggio: la zona del cantiere è chiusa al traffico

Transennata la zona dove sorgerà il parcheggio interrato. Proteste e striscioni contro l'opera. Ioan: "Va in scena quell'arroganza tipica di una certa forma di potere"

Da oggi è vietata la sosta in piazza Primo Maggio nell'area ex Esso, dove sorgerà il cantiere per la realizzazione del nuovo parcheggio sotterraneo, che garantirà 400 posti interrati. Al momento della chiusura

Stamattina un gruppo di cittadini contrari all'opera ha protestato esponendo degli striscioni con i quali hanno voluto ricordare che per loro il parcheggio "non serve"

Il 19 agosto inizieranno i lavori , che per 550 giorni - secondo le previsioni ufficiali - condizioneranno la zona e la città. Il momento più critico scatterà quando verrà chiuso viale della Vittoria, la strada che si immette in Giardin Grande da piazzale Osoppo, a ottobre. Per raggiungere l'ellisse il traffico verrà deviato lungo via Diaz, piazzale del Din, via Sant’Agostino e via Pracchiuso. Vista la consistenza dell’opera, 90 mila metri cubi, i disagi saranno garantiti.

Il leader del centrodestra in Consiglio comunale Adriano Ioan ha parlato di "un vero de profundis".  "Con l'inizio dei lavori per il parcheggio di Piazza Primo Maggio va in scena quell'arroganza tipica di una certa forma di potere. E' la giornata in cui si seppellisce per sempre anche quel senso di rispetto verso ciò che non è nostro, ovvero il denaro dei cittadini, per celebrare la festa dello spregio della responsabilità politica che imporrebbe un'amministrazione prudente ed accorta dei soldi della collettività".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, in Fvg 267 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento