Cronaca Via Cividale / Via Cividale

Un etto di hashish nascosto in una scarpa, arrestato un 20 enne

Arrestato un giovane che si trova alla ex caserma "Cavarzerani", di nazionalità pakistana

Un etto di hashish, di ottima qualità, nascosto nella scarpa destra. A indossare la particolare calzatura un 20 enne pakistano, ospite della ex caserma "Cavarzerani" di via Cividale. L’uomo è stato tratto in arresto da parte della polizia. È stata data notizia al pm di turno presso la Procura di Udine, Vivina Del Tedesco, ed è stato associato alla casa circondariale di Gorizia.     

I fatti

Verso le ore 4 e 30 di domenica una pattuglia dell’esercito, impegnata nella vigilanza del perimetro esterno dell’ex struttura militare, ha segnalato un soggetto che, dopo aver scavalcato il muto di cinta perimetrale, nel lato che corre parallelo alla line ferroviaria Udine – Cividale, si è poi allontanato attraversando i binari e si è dileguato, favorito dal buio, nei campi adiacenti, prima che i militari riuscissero a raggiungerlo e bloccarlo.

La perquisizione

Poco prima delle 5 e 30 lo stesso equipaggio dell’esercito ha comunicato al personale di Polizia di essere riuscito a bloccare il soggetto. Il personale di Polizia responsabile del servizio ha raggiunto immediatamente i militari che hanno interrotto il tentativo di ingresso illecito e, avuta certezza che si trattasse dello stesso individuo, lo hanno sottoposto a perquisizione. Il sospetto era che volesse introdurre nella struttura del materiale illecito, come poi confermato dal ritrovamento della droga.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un etto di hashish nascosto in una scarpa, arrestato un 20 enne

UdineToday è in caricamento