Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca

Palpeggia le studentesse, professore sospeso da scuola

Il provvedimento è stato preso nei confronti di un 60enne, insegnante in un istituto d’istruzione secondaria di Udine

Insegnante sospeso perché palpeggiava le studentesse. Tutto ebbe inizio nel mese di giugno del 2018 quando, alle forze dell'ordine, arrivarono delle segnalazioni da parte di alcuni insegnanti per presunti palpeggiamenti di un collega, 60enne in attività in una delle scuole secondarie superiori della città. Gli atteggiamenti erano tenuti nei confronti di giovani studentesse durante le ore di lezione. Da quanto riferito, si tratterebbe degli anni scolastici 2016/2017 e 2017/2018, quando erano state direttamente le ragazze a segnalare ai docenti che cosa stesse accadendo.

L'indagine

E così è iniziata un’attività d’indagine, fondata prevalentemente su colloqui protetti delle vittime, più di una decina di ragazze minorenni, finalizzata a riscontrare quanto riferito ai professori. Le dichiarazioni raccolte hanno permesso di delineare un quadro univoco di abitudinari comportamenti (palpeggiamenti e strusciamenti in particolare) compiuti contro la volontà delle vittime e con abuso della propria posizione di insegnante.

La sospensione

Sulla base di quanto raccolto, ravvisati i reati di violenza sessuale pluriaggravata e molestia aggravata, la Procura della Repubblica ha richiesto e ottenuto dal Gip del Tribunale di Udine la sospensione temporanea dall’insegnamento del soggetto (fino a luglio 2019) e la misura cautelare del divieto di avvicinamento alle parti offese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palpeggia le studentesse, professore sospeso da scuola

UdineToday è in caricamento