Palpeggia una donna e scappa: fermato e arrestato cinquantenne recidivo

Un uomo di Tarcento è stato condotto in carcere dai Carabinieri con l'accusa di violenza sessuale: ieri mattina aveva molestato una donna, la seconda nel giro di poco tempo

Un cinquantenne residente a Tarcento è stato arrestato dai Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Cividale del Friuli, insieme ai colleghi della Stazione di Tarcento, ieri mattina: per lui arresto in flagranza del reato di violenza sessuale.

Istigazione a delinquere

I fatti

L’uomo aveva avvicinato, nelle vie del centro collinare, una donna di 33 anni, palpeggiandola più volte, per poi darsi alla fuga quando questa aveva chiesto aiuto. L’immediato intervento dei Carabinieri, coordinati e diretti dal Sostituto Procuratore Marco Panzeri, ha permesso di individuare e quindi arrestare il cinquantenne. Lo stesso è risultato essere recidivo: recentemente era stato protagonista di un analogo episodio ai danni di un'altra donna. In quell’occasione era riuscito ad allontanarsi facendo perdere le proprie tracce. Ora l'uomo si trova presso il carcere di Gorizia in attesa di giudizio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mille ordini a settimana: nessuno ferma più i friulani del delivery esotico

  • Da modello a disastro: la lettera di denuncia dei medici del Pronto Soccorso di Udine

  • Natale 2020 solo tra conviventi, ma ci sono possibilità anche per fidanzati e nonni

  • Coronavirus, oltre 700 contagi e 25 morti: Gimbe ci dà come la regione più in difficoltà

  • Dati in miglioramento: oggi la decisione del governo sul nuovo colore del Fvg

  • Niente spostamenti a Natale e Capodanno, vietato uscire dal Comune

Torna su
UdineToday è in caricamento