Violenza sessuale all'uscita della lavanderia a gettoni: una denuncia

Una donna è stata vittima della avance di un 25enne, iniziate in un pubblico esercizio di Majano. La denuncia ai carabinieri della stazione locale

I Carabinieri della stazione di Majano hanno denunciato per violenza sessuale e violenza privata un cittadino romeno di 25 anni, residente nella località collinare. La sera del 7 dicembre avrebbe molestato una donna, sulla trentina, nella lavanderia a gettoni del paese. La donna era andata a lavare i panni quando il giovane si trovava all'interno dei locali. Quest’ultimo avrebbe tentato un approccio, provando anche ad allungare le mani. Respinte le avance la donna è uscita dalla lavanderia per fare ritorno alla macchina e andarsene, ma il giovane l'ha seguita, tentando di bloccare la portiera e palpeggiandola tra seno e spalla. È a quel punto che la donna è riuscita a svincolarsi e ad allontanarlo con uno spintone. La descrizione fornita dalla vittima ha consentito ai Carabinieri di individuare il giovane e denunciarlo alla Procura della Repubblica. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Impresa edile ha lavori fino ad aprile 2020 ma non trova operai: «Rischiamo di chiudere tutto»

  • Confonde l'acceleratore col freno e tampona cinque auto

  • Morto folgorato al primo giorno di lavoro, si va al processo

  • FOTONOTIZIA Auto ribaltata in tangenziale

  • Schianto nella notte, muore a 39 anni

  • Distruggono la piscina di Feletto, danni per oltre 50mila euro

Torna su
UdineToday è in caricamento