Avvocatessa friulana palpeggiata a Trieste: arrestato un 20enne

In manette è finito S.R., un triestino con diversi precedenti alle spalle in materia. Aveva appena concluso un'udienza di un processo dove era imputato per un reato analogo

S. R., ventenne triestino con diversi precedenti penali alle spalle, è stato arrestato lungo uno dei corridoi del Tribunale di Trieste dopo una breve fuga lo scorso venerdì. Il giovane, poco prima, aveva palpeggiato il sedere, dopo averle alzato la gonna, di una giovane avvocatessa friulana. L'episodio è accaduto al termine di un'udienza penale, con imputato lo stesso Rocco per un episodio simile accaduto in passato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo la violenza sessuale, il giovane ha tentato la fuga ma è stato bloccato dalle Forze dell'Ordine all'interno dell'edificio. Per lui sono scattate le manette e un'accusa di violenza sessuale, con conseguenti arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un malore improvviso la stronca a 31 anni, muore giovane mamma

  • Muore in carcere a soli 22 anni, la Procura apre un'indagine

  • Al supermercato con naso e bocca coperti, l'ultima ordinanza di Fedriga

  • L'Ospedale cerca personale sanitario, la Casa di Cura lo mette in cassa integrazione: è scontro

  • Triatleta corre 16 km in giardino «per le persone in prima linea per la nostra salute»

  • Non resiste alla quarantena, apre il bar e si trova con gli amici

Torna su
UdineToday è in caricamento