rotate-mobile
Cronaca Palmanova

Palmanova, oltre 10.000 persone nei primi due giorni di TheGameFortress

Migliaia di appassionati hanno riempito il centro storico della fortezza. Al concerto di ieri sera di Giorgio Vanni erano in 3.500 a cantare le canzoni dei cartoni animati. Oggi alle 17 ci sarà il Cosplayer contest, selezione Lucca Comics&Games

Sono stati due giorni più che positivi quelli di TheGameFortress a Palmanova. Oltre 10.000 persone, tra venerdì e sabato, hanno visitato la Fortezza del Divertimento e, di queste, circa 4.000 hanno voluto acquistare il biglietto (del costo di 5 euro) per accedere all’area StarWars, Lego, Disney, retrogaming, oltre alla mostra mercato fumetti e gadget e alla zona dei giochi gonfiabili, dedicati ai più piccoli.

E fra il pubblico anche il vice-presidente della Regione, Sergio Bolzonello, collezionista di fumetti d'autore, ha fatto visita stamattina agli stand della mostra mercato e dell'oggettistica di settore allestiti in Piazza Grande. Per Bolzonello "il Friuli Venezia Giulia è una fucina di disegnatori autori di caratura nazionale che rappresentano un'altra significativa espressione della creatività e dell'innovazione regionale". Il riferimento è a nomi noti del mondo del fumetto nati entro i confini regionali e sbarcati con le proprie tavole alla corte delle più importanti case editrici di strisce italiane: Romeo Toffanetti, che ha firmato la copertina del festival palmarino, Davide Toffolo, Giulio De Vita, Emanuele Barison, Andrea Babich,
Luca Malisan, Casty per citare i più famosi. Il festival, sostenuto anche da Regione e PromoturismoFvg, "può diventare una vetrina di riferimento per gli appassionati" ha
auspicato Bolzonello, sottolineando come "dal fumetto possono derivare ricadute positive sia in termini di promozione turistica che di creazione di nuove imprese culturali".? Bolzonello ha incontrato Pasquale Frisenda (disegnatore, tra gli altri, di Ken Parker, Magico Vento, Tex), Luca Enoch (Spayliz, Lilith, Dragonero) e Carlo Ambrosini (Dylan Dog), firme della celebre Sergio Bonelli Editore.

Il calendario, davvero ricco e articolato, spazia tra incontri con alcuni dei più famosi autori e illustratori italiani (Tex, Dragonero, DylanDog, Topolino, Diabolik, ecc.) a masteclass professionali per disegnatori, da spettacoli a concorsi di cosplayer e concerti. Tra questi ultimi, quello di Giorgio Vanni e i figli di Goku che ieri sera (sabato) ha portato in piazza circa 3.500 persone. Al ritmo delle più famose sigle dei cartoni animati (Dragon Ball, Pokémon, Yu-Gi-Oh!tra le oltre 100 da lui cantate) il pubblico si è scatenato cantando e ballando.

Per oggi alle 17 è previsto il gran finale con il TheGameFortress Cosplay Contest, valido come selezione CNC by Lucca Comincs&Games. A presentare il concorso Giorgia Vecchini, in arte Giorgia Cosplay. La sfida tra cosplayers avverrà sul palco coperto di Piazza Grande, davanti ad una giuria d’eccezione formata da professionisti del settore.

“TheGameFortress è una grande vetrina per la città di Palmanova. Portare l’arte del fumetto e del gioco, in un contesto storico come quello della nostra città, è una novità assoluta che permette ad un ampio e nuovo pubblico di apprezzare quanto ha di bello la Fortezza” aggiunge Francesco Martines, Sindaco di Palmanova.

The Game Fortress, staccati 4000 biglietti nei primi 2 giorni

AREA STAR WARS In Piazza Grande, stand dedicato alla saga di Guerra Stellari, dove sarà possibile incontrare personaggi in costume raffiguranti Darth Veder, Luke Skywalker, Darth Maul, truppe imperiali e truppe ribelli e una riproduzione in scala 1:1 della famosa Speed Bike imperiale del Ritorno dello Jedi. In Comune, nell’atrio, sarà allestita una mostra di tavole originali di Davide Fabbri, insieme a gadget e costumi provenienti da una delle più grandi collezioni private italiane, grazie ad Amedeo Tecchio e alla sua Bettola di Yoda. Sono previsti combattimenti con spade laser, una Galaxy Academy, la scuola, dedicata ai più piccoli, per diventare dei Sith.

AREA DISNEY In Comune, la zona Disney con le principesse e i più amati personaggi della Casa della Idee. Attività dedicate alle bambine, il tè con le principesse, disegni e laboratori. Al secondo piano del Comune sarà allestita una mostra di abiti Disney.

AREA MATTONCINI Alla scuola elementare Dante Alighieri, sarà allestita una mostra di oltre 600 mq. Verranno riprodotti i più famosi set della casa danese, pezzi rari e alcuni diorami completamente costruiti in LEGO®, come la celebre Piazza San Giacomo di Udine.

GIOCO Non solo fumetto quindi ma anche gioco. TheGameFortress, in collaborazione con la Tana del Goblin di Palmanova, il Club Inner Circle di Pordenone e la Coccinelle Rosa di Latisana, organizza un’area da 200 mq dove poter provare giochi da tavolo e partecipare a  tornei. Presenti anche associazioni di Giochi di Ruolo dal Vivo (GRV), associazioni e scuole d’arme, miniature e wargames. È allestita una mostra di modellismo statico/dinamico e la seconda edizione di “Mattoncini in Fortezza” dedicata ai famosi mattoncini danesi LEGO. Negli spazi della scuola elementare trovano posto numerose postazioni dedicate al retrogaming, dagli anni 80 agli inizi 2000. Gli appassionati potranno giocare ai classici Super Mario, Street Fighters, Metal Slug e molti dei più famosi titoli Sega e Nintendo.

BAMBINI TheGameFortress mette a disposizione per i bambini un’area a loro dedicata, in Piazza Grande, che offre animazione e intrattenimento specifico, pensata per la famiglia e i più piccoli con giochi e colori. Una zona con giochi gonfiabili, servizi igienici dedicati ai più piccoli, un luogo protetto dove si potranno divertire senza limiti di tempo. TheGameFortress è il luogo ideale dove far trascorrere ai bambini tre giornate all’insegna del divertimento. Il biglietto d’ingresso comprende l’accesso a tutte le attrazioni: Scivolo Poker d’Assi, Maxi percorso, Scivolo Castle Slide, Multigioco Jump Climb, Pista Quad a batteria, Gonfiabile Multigioco Sun City, Salterello Pixiland, Scivolo Shark Slide Water e Piscina con barchette.

SPETTACOLI Per tutta la durata della manifestazione, sul palco allestito in Piazza Grande, si alterneranno momenti di intrattenimento, musica e spettacolo. Sono previsti concerti, esibizioni di danza, satira, esperimenti di mentalismo e proiezioni cinematografiche.

TECNOLOGIA In un’aula della scuole elementare Dante Alighieri, workshop per tutte le età, dedicate alla tecnolgia e alla robotica, realizzati in collaborazione con l’Istituto Bearzi. L’obiettivo principale dei laboratori e delle attività proposte è quello di avvicinare i bambini e i ragazzi al mondo della scienza e della tecnologia attraverso dei percorsi educativi della durata di 60 o di 120 minuti. In questo breve arco di tempo i partecipanti verranno guidati alla scoperta di alcuni concetti fisici, tecnologici e scientifici attraverso delle applicazioni pratiche e giocose. Più in generale “The educational game's corner” vuole essere uno spazio dedicato alla presentazione e alla divulgazione della didattica attraverso attività pratiche e divertenti per rendere più efficace l’apprendimento. Temi degli incontri: i robot e l’esplorazione spaziale, robotica e coding, invenzioni e creatività.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palmanova, oltre 10.000 persone nei primi due giorni di TheGameFortress

UdineToday è in caricamento