menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bere vino, ascoltare la messa e cantare: così si campa più di 100 anni

Il "segreto" è quello di Adele Battistella, palmarina classe 1914, che in questi giorni ha festeggiato il compleanno numero 101

Un traguardo importante quello raggiunto dalla palmarina “doc” Adele Battistella, conosciuta come Ines, che il primo giugno 2015 ha spento ben 101 candeline.

Una vita, quella di Ines, ricca di avvenimenti. Spirito forte, grande lavoratrice, ha visto coi suoi occhi entrambe i conflitti mondiali. «Durante la prima guerra - ha raccontato - dopo la disfatta di Caporetto sono stata sfollata con i miei 6 fratelli e sorelle e i miei genitori a Firenze, per poi tornare, dopo alcuni anni, a Palmanova».

Il segreto di Ines? A detta della famiglia, la grande passione per il canto, ascoltare la Santa Messa ogni giorno e bere un buon bicchiere di vino ai pasti. Nata nel 1914, amante della casa e della famiglia, la pluricentenaria si è sposata giovane con Luigi Marcon, detto Ottavio, dal quale ha avuto  i figli Walter e Maria Lisa. Nel corso della sua vita Ines ha lavorato prima in filanda, poi per qualche anno si è trasferita a Napoli, per poi rientrare nella città stellata lavorando intensamente nelle mense degli ufficiali e sottoufficiali. Per celebrare il lieto evento il sindaco Francesco Martines e l’assessore alle politiche Giuseppe Tellini si sono recati nell’abitazione di Ines, donandole una pubblicazione sulla fortezza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È di nuovo zona arancione, ecco cosa succede da oggi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento