menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cividale, per il Palio di San Donato il Comune invita a usare il treno

L'appello dell'assessore Pesante: "La Società Ferrovie Udine-Cividale ha garantito, infatti, la disponibilità a dotare la tratta di corse serali supplementari”

“Venite al Palio di San Donato in treno”. Questo l’invito dell’Assessore alla Mobilità Urbana e Traffico di Cividale del Friuli Flavio Pesante che aggiunge “come per gli anni passati anche in occasione del Palio dei giorni 21, 22 e 23 agosto si potrà raggiungere Cividale in treno; la Società Ferrovie Udine-Cividale ha garantito, infatti, la disponibilità a dotare la tratta di corse serali supplementari” .

Sia per arrivare nella città ducale che per rientrare verso Udine, con possibilità di fermata a Moimacco-Remanzacco-San Gottardo, saranno attive numerose corse orarie come di consuetudine (orari precisi su www.ferrovieudinecividale.it). “Per la giornata di sabato - continua Pesante - sono state inserite, oltre alle consuete corse di rientro delle ore 20, 22 e 23, anche due corse straordinarie alle ore 00.30 e 01.30. Per la giornata della domenica, sempre verso Udine, si potrà approfittare anche della corsa delle ore 23.00 e di quella delle ore 00.30 subito dopo i fuochi artificiali previsti per le ore 23.30”.

 “Ricordo inoltre che i ragazzi al sotto dei 12 anni accompagnati da un adulto, a partire dalle 15 di sabato e per l’intera giornata della domenica, potranno viaggiare gratis con “Cesarino il treno dei bimbi”. Necessita premunirsi di apposito biglietto.
La locandina con tutti gli orari è visibile presso tutte le stazioni della tratta Udine-Cividale e sul sito del Palio di San Donato www.paliodicividale.it

I PARCHEGGI

Per chi arriverà, invece, in auto “ i parcheggi saranno indicati da appositi cartelli, come ogni anno”.  
Nella tre-giorni di festa si potrà, quindi, usufruire dei seguenti parcheggi: Piazza Resistenza-Via Tombe Romane per chi arriva da Cormons e Manzano; Via Duca degli Abruzzi-Via Perusini (presso piscina Comunale e palazzetto); nuova stazione ferroviaria-Viale Libertà (ex fermata autobus) per chi arriva da Udine e Faedis; Parcheggio ex autonova-Via Montenero (Fasano) per chi arriva dalle Valli del Natisone.
In merito, infine al traffico veicolare “l’amministrazione comunale ha disposto una serie di limitazioni – spiega l’Assessore Pesante - per consentire l’ottimale organizzazione e svolgimento degli eventi in programma, degli appuntamenti e delle ricostruzioni di diverse ambientazioni medievali. Eventuali deroghe potranno essere rilasciate dal personale della polizia locale che valuterà le singole esigenze dei richiedenti e le condizioni per poterle accogliere”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, in Fvg 267 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento