menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
via Lumignacco, i palazzi 'del mistero' in vendita

via Lumignacco, i palazzi 'del mistero' in vendita

In vendita ‘i palazzi del mistero’ di via Lumignacco

Le due 'nuove' palazzine di via Lumignacco sono state edificate intorno al 2008, ma solo ora, a 6 anni di distanza, hanno ottenuto l'agibilità e l'abitabilità. La paura di avere in città due cattedrali nel deserto pare finalmente scongiurata

Chi arriva in città da Udine Sud, passando per via Lumignacco, sicuramente avrà fatto caso in questi ultimi anni a quei due 'nuovi' edifici costruiti sulla sinistra, poco prima del ristorante-pizzeria ‘La Conchiglia’, con le ringhiere di vetro, dall’aspetto sobrio e silenzioso. E molto probabilmente certamente si sarà chiesto come mai fossero ancora completamente disabitati. Molte, infatti, le voci che circolavano a riguardo, dalle ipotesi più fumose a chi citava il famoso complesso, mai finito e poi abbattuto, di Punta Perotti a Bari.

La licenza per la costruzione è datata anno 2006” ci ha confermato un immobiliarista della Toscano Immobiliare, che ora ne tratta le prenotazioni di vendita. “Poi-continua- nel 2008 le palazzine erano praticamente finite, ma vuoi il cambio di architetto, alcuni problemi di liquidità e la morte del geometra che ne stava curando gli aspetti pratici e burocratici e siamo arrivati ad oggi. Infatti, solo il 14 Gennaio del 2014 il proprietario ha avuto l’agibilità e l’abitabilità dei due plessi. E ora noi della Toscano Immobiliare, assieme al Gruppo Immobiliare Paulin, trattiamo le prenotazioni di vendita degli appartamenti: mini con studio o bicamerino, bicamere e attici”.

In totale, in entrambi i palazzi, sono accatastati 76 appartamenti con cantine e posti auto coperti. E al momento risultano venduti 32 alloggi, ovvero quasi tutti i bicamere più grandi da 90 metri quadrati circa. I rimanenti 44 si aggirano su un costo medio di 88 mila euro per i bicamere da 81mq e di 61 mila euro per i miniappartamenti da 50mq.

Proponiamo, anche se a distanza di qualche anno, un primo ingresso al prezzo di costo. Con mutuo, già concesso, a 20 anni e un tasso di interesse al 2,8 %. Ogni appartamento ha inoltre l’opzione ‘arredamento’, ovvero con 7-8 mila euro in più possiamo dare un alloggio chiavi in mano completo di mobilio. Noi da qualche settimana stiamo prendendo le prenotazioni vincolate da caparra. Se dopo 120 giorni il numero di proposte d’acquisto sarà sufficiente, ritireremo la palazzina dalla Banca, altrimenti restituiremo tutto. Ma contiamo di farcela. Sono poco più di mille euro al metro quadro e si è praticamente alle porte del ring cittadino. Sono davvero un affare. Le case hanno porta blindata, riscaldamento a pavimento centralizzato con contacalorie, grandi terrazze e certificazione energetica C”, ci conferma al telefono un agente della seconda agenzia immobiliare coinvolta, la Paulin.  

Certo, con il passare degli anni, del non utilizzo e dell’incuria, si sono verificati alcuni problemi ad entrambi i due edifici, ci confermano gli agenti, quali infiltrazioni d’acqua, qualche crepa ecc…, pian piano però si sta provvedendo al ripristino dell’opera, alla sistemazione delle aree verdi, a migliorare le condizioni generali dei due fabbricati e a rendere ‘meno misteriosa’ l’aurea che li avvolge.   

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento