"Aiuta ad aiutare", tutto esaurito al Palamostre per lo scienziato Ferrari e la rhythm & blues band

Una serata tra musica e scienza che ha registrato già il tutto esaurito. Gli organizzatori pensano già ai prossimi appuntamenti

Mauro Ferrari

Tutto esaurito stasera per 'evento - spettacolo con lo scienziato Mauro Ferrari e "Rhythm & Blues Band", con inizio 20.45, al Teatro Palamostre di Udine, organizzato da "Il Caffè del venerdì" in collaborazione con il Comune di Udine, Federsanità ANCI FVG,  LILT Sezione Provinciale Udine,  Unesco Cities Marathon e Panathlon Club Udine.

La serata

La serata si incentrerà  sul'alto valore della conoscenza e delle scoperte scientifiche più avanzate per la salute,  di cui  lo scienziato friulano Mauro Ferrari è uno dei principali esponenti a livello internazionale, come  conferma, peraltro,  anche la sua recente indicazione alla prestigiosa carica  di prossimo  Presidente del  Consiglio Europeo della Ricerca - CER  (dal 1 gennaio 2020).

Ferrari al Palamostre introdurrà il pubblico ai recenti risultati e alle nuove frontiere delle ricerche piu' avanzate per la Salute e, in particolare,  per la lotta ai tumori con i nanofarmaci  e non solo.  Punto di riferimento, da sempre,  il suo  grande spirito etico e morale.

Con il consueto taglio vivace e divulgativo Ferrari coinvolgerà il pubblico con originali aneddoti e riflessioni che spaziano tra diverse  discipline,  arti, passioni, vita personale e professionale e progetti. Scienza, musica, cultura e sport,  sempre con grande energia, entusiasmo e curiosità

Sul palco insieme a Ferrari la grande  " RHYTHM & BLUES BAND" di Cividale del Friuli. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si getta nelle acque gelide del canale per salvare il suo labrador, è la compagna di mister Gotti

  • Scuole chiuse, niente eventi sportivi, musei e messe per una settimana: Friuli pronto a fermarsi completamente

  • Coronavirus, altri 10 casi sospetti in Fvg. L'appello della Regione, se temete il contagio chiamate il 112

  • Pagati per stare a letto 60 giorni a pochi chilometri dal Friuli, si cercano volontari

  • La scommessa di Alessandro: un'osteria nel cuore di Udine dove bere meno e meglio

  • Coronavirus, tutto quello che chiude fino al primo marzo

Torna su
UdineToday è in caricamento