menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Palamostre: cede parte del controsoffitto, fortunatamente nessun ferito

Un ragazzo viene colpito di striscio, per lui solo un gran bernoccolo. Lo spettacolo di questa sera spostato in altra sala in via precauzionale

Poteva finire malamente una serata come tante al teatro Palamostre di Udine. Durante lo spettacolo in programma ieri sera, venerdì 3 novembre, una lastra del controsoffitto della sala si è sganciata dagli appositi supporti colpendo delle poltroncine della platea.

L' accaduto

Fortunatamente, da quanto riferito da alcuni testimoni, gli occupanti dei posti a sedere centrati dalla lastra si erano allontanati da poco. Nell’impatto a terra parte dei frammenti dell’infrastruttura hanno colpito in testa un uomo, mentre altro materiale, decisamente più leggero, sceso sempre dal soffitto avrebbe mancato di poco una donna, entrambi in sala. Per parte del pubblico coinvolto, quello presente in due file della platea, una gran brutta esperienza, captata alle proprie spalle come uno spostamento d'aria improvviso e che, per via del volume e della tipologia di performance, non è stata avvertita da tutti gli spettatori in sala. 

La sicurezza

L’episodio è accaduto durante la "potente" esibizione dell’artista internazionale Mr Ryoji Ikeda in una sala gremita di appassionati di abstract-techno giunti fino a Udine per ammirare la sua arte videosonora. Per alcuni degli spettatori quanto accaduto è inammissibile così come la mancanza in città di luoghi idonei per fare arte contemporanea. Stasera in programma ci sarebbe un altro evento che, in via precauzionale, è stato trasferito in una sala più piccola sempre all’interno del Palamostra. Lunedì i tecnici saranno già al lavoro per le verifiche del caso e per intervenire, se necessario, per la messa in sicurezza della struttura. "Siamo stati informati della cosa - commenta Federico Pirone, assessore alla Cultura della città di Udine - e insieme al gestore della struttura Css siamo già al lavoro per ripristinare quanto prima la sala, al momento chiusa al pubblico. Non è successo nulla di grave, ma la sicurezza dei cittadini viene prima di tutto e siamo lieti che nessuno si sia fatto male".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Anche la Croazia lancia le isole Covid free

Attualità

Coronavirus: 9 decessi, calano ricoveri e terapie intensive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento