menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un sabato sera passato ad insultarsi. Accade nella periferia udinese

E'accaduto lo scorso fine settimana all'esterno di una discoteca nella zona nord della città. Padre e figlio hanno dato il via all'effetto domino che ha coinvolto securuty, carabinieri e un' altra persona

Prima la lite tra sicurezza del locale da una parte e padre e figlio minorenne dall'altra, poi le questioni coi carabinieri arrivati per intervenire e infine la "solidarietà" ai due di un terzo soggetto, ubriaco, che ha sentito la necessità di dire la sua alle forze dell'ordine.

Momenti impegnativi  sabato notte all'Insonia Disco di Udine, con protagonisti il 36enne S.F. e il figlio 17enne R.F.

I due hanno discusso animatamente con la security, costringendo il personale del locale a chiamare gli uomini dell'Arma. Una volta arrivati i Carabinieri sono stati insultati nel giro di pochi minuti. Alla sequela di improperi si è unito anche P.L., 37enne rumeno visibilmente in stato di ebbrezza che passava da quelle parti.

Tutti i membri dell'eterogeneo gruppetto sono stati denunciati.

 

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Anche la Croazia lancia le isole Covid free

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento