Mercoledì, 19 Maggio 2021
Cronaca

Stop ai ricoveri a San Daniele, pazienti dirottati in altri ospedali

Ad affermarlo è il vicegovernatore con delega alla Salute Riccardo Riccardi

Immagine d'archivio

 "A seguito della necessità di considerare alcune sezioni dell'ospedale di San Daniele aree Covid, l'attività è stata rimodulata ovvero non potranno essere effettuati più nuovi ricoveri, né programmati né urgenti. Sono state quindi sospese temporaneamente le attività per i pazienti non affetti da Covid-19 ad esclusione del punto nascita con la pediatria, le attività ambulatoriali e il pronto soccorso per la sola fase valutativa. Le urgenze verranno dirottate sul presidio di Tolmezzo e di Udine".  

Lo ha confermato il vicegovernatore con delega alla Salute, Riccardo Riccardi, evidenziando che "Asufc sta studiando come dirottare l'attività chirurgica programmata prevista a San Daniele su Tolmezzo e Udine, dove esistono spazi adeguati, con la temporanea rotazione delle equipe mediche".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stop ai ricoveri a San Daniele, pazienti dirottati in altri ospedali

UdineToday è in caricamento