Ospedale Civile: presentato il nuovo polo di cardiologia interventistica

Si qualifica come punto di riferimento per tutta l'area vasta udinese e per alcune attività, regionali e anche extraregionali. Un altro tassello verso la modernizzazione del nosocomio cittadino

Una fase della presentazione

Stamattina, nella sala conferenze della Direzione generale, si è tenuta la presentazione del nuovo polo di cardiologia interventistica, che viene a potenziare le attività di emodinamica diagnostica ed interventistica, di elettrostimolazione di base ed avanzata, di follow-up invasivo dei pazienti già sottoposti a trapianto cardiaco presso il Centro di Udine.

NUOVO OSPEDALE: INAUGURAZIONE L'11 GENNAIO

Il nuovo polo si qualifica come punto di riferimento per tutta l’area vasta udinese e, per alcune attività, regionale e anche extraregionale. E’ ubicato al piano interrato del padiglione 4.

Alla conferenza stampa erano presenti: il direttore generale Carlo Favaretti, il direttore di Presidio Giovanni Maria Guarrera, il direttore SOC Cardiologia Alessandro Proclemer, il direttore Dipartimento Anestesia e Rianimazione Amato De Monte, il direttore SOC Ingegneria Clinica Carlo Sabbadini, il direttore SOC Servizi Tecnici Elena Moro, il direttore SOC Approvvigionamenti e Logistica Anna Maria Maniago.

Potrebbe interessarti

  • Aloe vera: tutti i benefici della super pianta

  • Leva militare: come funziona a Udine

  • Cantinetta del vino in casa, quale scegliere

  • Viaggio in auto: come combattere il caldo

I più letti della settimana

  • Lignano, chiamano il taxi ma arriva qualcun altro

  • Ritrovata Lorena in uno stavolo di montagna: è viva ma semi incosciente

  • Si distendono a terra aspettando le auto mentre l'amica li filma, ragazzini rischiano l'investimento

  • Giornata no per i locali lignanesi, chiusi il Mr. Charlie e La Pagoda di Pineta

  • Va dal medico perché in sovrappeso, scopre di essere incinta al settimo mese

  • Ruba un'auto, sperona i carabinieri e poi cerca di rubargli la pistola, arrestato

Torna su
UdineToday è in caricamento