Va in escandescenza in ospedale, necessario l'arrivo della polizia

L'intervento di una guardia giurata ha evitato conseguenze a cose e persone

Il Santa Maria della Misericordia

E’ stato necessario l’intervento di una guardia giurata dell’Italpol per fermare, prima che la situazione degenerasse, un cittadino extracomunitario andato in escandescenza mentre si trovava all’ospedale di Udine. Lo straniero, per cause ancora da accertare, si è fatto notare più volte all'interno della struttura, tanto che l'agente prima di intervenire ha tentato di calmarlo ma senza successo.

Così, verso la mezzanotte di ieri, la guardia, che si trovava in servizio di presidio fisso, è stata costretta a chiedere aiuto alla centrale operativa e ad informare del fatto anche le forze dell’ordine. In una quindicina di minuti in ospedale sono arrivati i rinforzi con alcuni colleghi dell’Italpol e gli agenti della polizia che hanno prelevato l’extracomunitario per ulteriori accertamenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stesa a terra in strada, si pensa a un incidente ma in realtà è un'ubriaca inseguita dal marito

  • Chiude la Safilo di Martignacco, 250 persone senza lavoro

  • «Piangevano tutti». L'incredulità e la tristezza dei dipendenti della Safilo

  • A 24 anni apre il primo e unico negozio in regione di alimentazione naturale per cani

  • Riapre il Liberty: nel locale di viale Ledra rivivranno le anime del PiGreco e del Wellington

  • Entra in bar e punta il fucile contro un cliente per un commento di troppo

Torna su
UdineToday è in caricamento