menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pittini dona due defibrillatori alla comunità osovana

Consegnati dal Gruppo Pittini al Comune di Osoppo due macchinari utili in caso di arresto cardiaco o di fibrillazione ventricolare. Uno sarà messo a disposizione delle scuole, l'altro alle società sportive del paese

In occasione di una breve cerimonia, tenutasi nella sala giunta del Municipio, sono stati consegnati dall'ingegner Leonardo Rizzani al sindaco Paolo De Simon i due defibrillatori, dono del Gruppo Pittini di Rivoli di Osoppo alla comunità osovana.

Così il primo cittadino: "Si tratta di dispositivi preziosi, in grado di salvare la vita alle persone in caso di arresto cardiaco o fibrillazione ventricolare. Adesso dovremo decidere come utilizzarli e credo che uno dei defibrillatori verrà assegnato alle nostre scuole, l'altro invece alle società sportive in sintonia con l'assessore Fabrizio De Cecco, anche in considerazione della nuova normativa Figc che dispone sui campi da calcio la presenza di un defibrillatore a partire dal 1° gennaio 2015".

"L'accordo con il Gruppo Pittini per la donazione dei defibrillatori - ricorda il sindaco De Simon - era stato preso dalla precedente amministrazione e in particolare dall'ex assessore allo sport, Gianpietro Forgiarini, che ho avuto modo di ringraziare, oltre naturalmente al Gruppo Pittini, tramite l'ingegner Rizzani. Una volta stabilito l'utilizzo dei due apparecchi, sarà nostra premura organizzare degli appositi corsi per l'utilizzo degli stessi in collaborazione con la ditta fornitrice".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, 12 i decessi, calano i ricoveri e le terapie intensive

Attualità

Covid, oggi in regione 336 positivi e 29 vittime

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento