L'orso a Codroipo: la Regione organizza una "task-force"

Attivata una "squadra di intervento rapido" per recuperare l'animale. Attivo anche un numero verde per segnalarne la presenza o le tracce

È di ieri la notizia che un giovane orso è stato avvistato tra Goricizza e Beano, in comune di Codroipo, a seguito degli accertamenti svolti da Regione, Provincia e Università di Udine dopo alcune segnalazioni giunte da abitanti dei due paesi.

LA “SQUADRA DI INTERVENTO”. La Regione ha così provveduto ad attivare una squadra di intervento rapido costituito da personale specificamente formato e addestrato, dotato di adeguata attrezzatura, in grado quindi di gestire eventuali problematiche legate alla presenza del plantigrado. In via cautelativa, della presenza dell'animale è stato dato avviso alla Prefettura, ai sindaci, alle Polizie locali ed ai Carabinieri di Codroipo al fine di rafforzare la vigilanza sulle strade e limitare la velocità dei veicoli in transito per evitare il rischio di incidenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

IL NUMERO VERDE. Eventuali avvistamenti o il reperimento di segni indiretti di presenza devono essere prontamente segnalati alla sala operativa della Protezione civile della Regione (800500300).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rientro dalla Croazia, Fedriga apre ai tamponi al confine

  • Dalla grappa al gelato: il re friulano dei distillati realizza il suo sogno da 5 milioni di euro

  • Turismo, il Friuli Venezia Giulia è penultimo nella reputazione nazionale

  • Vacanze in Croazia, quello che si deve fare quando si rientra in Italia

  • Si rompe un appiglio e cade per cento metri: muore sul Monte Sernio un escursionista

  • Migranti, la rabbia del sindaco di Gonars: "Pago di tasca mia e li porto tutti a Palazzo Chigi"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento