menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bombe, granate e cartucce: a Tarcento gli artificieri rimuovono ordigni bellici

In azione il Team EOD (Explosive Ordnance Disposal) del 3° Reggimento Genio Guastatori di Udine. Il materiale è stato fatto brillare succesivamente sulle rive del Tagliamento

Un Team EOD (Explosive Ordnance Disposal) del 3° Reggimento Genio Guastatori di Udine è intervenuto, nella mattinata di giovedì 26 novembre, nel comune di Tarcento in provincia di Udine mettendo dapprima in sicurezza e poi trasportando in un luogo idoneo al brillamento, numerosi ordigni residuati bellici segnalati dai Carabinieri di Udine in una abitazione civile.

Con il brillamento di giovedì 26 novembre si conclude l’attività che gli artificieri della “Berghinz” hanno cominciato lo scorso 20 novembre quando, chiamati dalle forze dell’ordine, avevano proceduto a effettuare l’intervento di riconoscimento degli stessi manufatti esplosivi. 
I militari del Genio durante l’attività di catalogazione degli ordigni, la maggior parte dei quali risalenti al primo conflitto mondiale, hanno inventariato e messo in sicurezza numerosi residuati in ottimo stato di conservazione tra i quali, bombe da mortaio, bombe a mano di varia tipologia e nazionalità, granate di artiglieria di vario calibro e caricamento, cartucce per fucile e mitragliatrice ed esplosivo derivante dallo svuotamento di ordigni vari. I manufatti bellici sono stati rimossi dal punto di rinvenimento e trasportati nel luogo di brillamento lungo le rive del fiume Tagliamento in località Trasaghis (UD), dove, con due distinte esplosioni radio controllate, sono state definitivamente distrutte attorno alle ore 11:50 di ieri.

Sono circa quattrocento gli interventi di bonifica che dall’inizio dell’anno i team EOD (Explosive Ordnance Disposal) del reggimento hanno portato a termine; tra gli ultimi la neutralizzazione di una bomba d’aereo di 1000 libbre di fabbricazione britannica sita nel comune di Castelfranco Veneto in provincia di Treviso, che è stata neutralizzata lo scorso 15 novembre, quando, nel creare le condizioni di sicurezza per le attività di disinnesco dell’ordigno bellico del secondo conflitto mondiale, sono stati fatti evacuare circa 3.500 abitanti.

Il 3° Reggimento Genio Guastatori di Udine è un’unità dell’Arma del Genio che, sotto il controllo del Comando Forze di Difesa Interregionale Nord di Padova, è incaricata di bonificare il territorio del Friuli Venezia Giulia e delle province di Treviso e Venezia dai residuati bellici dei due conflitti mondiali ancora esistenti. 

La Forza Armata grazie alla connotazione “dual-use” dei  reparti del Genio, oltre all'impiego operativo nelle missioni internazionali, è in grado d'intervenire nei casi di pubbliche calamità e utilità, in ogni momento, su tutto il territorio italiano a supporto della comunità nazionale.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento