menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Droga tra minorenni in Friuli: perquisizioni della Polizia a Udine e Pordenone

La segnalazione che ha dato il via all'indagine è arrivata da una mamma residente in Carnia, preoccupata per le condizioni della figlia. I ragazzi coinvolti - una decina - hanno tra i 16 e i 19 anni

Una serie di perquisizioni, volte a smantellare un’organizzazione di spaccio di stupefacenti, sono in corso da questa mattina nel territorio friulano. L’attività vede impegnata la Polizia di Stato, in varie località della provincia di Udine e a Pordenone. Coinvolti una decina di ragazzi minorenni, tra cui due ragazze, e un maggiorenne.

L'operazione, che vede coinvolti una quarantina di poliziotti del Commissariato di Tolmezzo e della Squadra Mobile di Udine con il supporto di alcuni equipaggi del reparto di prevenzione crimine di Padova, arriva al termine di un'indagine nata dalla denuncia di una mamma della Carnia, preoccupata per la situazione della figlia minorenne, che faceva uso di sostanze stupefacenti.

L’attività è partita lo scorso mese di dicembre sotto il coordinamento delle Procura di Udine e dei minori di Trieste, e ha messo in luce un'attività di spaccio e assunzione di droghe tra giovani e giovanissimi, in età compresa tra i 16 e i 19 anni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, in Fvg 267 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento