menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Operazione antidroga nell'area verde Baden Powell

Impegnate la Squadra Mobile, le Squadre Volanti di Udine e Padova e la Guardia di Finanza con i cani antidroga. Una decina i fermi eseguiti

L'area verde cittadina, tra le vie Ciro di Pers e Duchi d'Aosta, già da diverso tempo era finita nel mirino delle forze dell'ordine, a causa di "strani giri" e del sistematico abbandono da parte delle famiglie e dei bambini.

Stamattina l'operazione antidroga, che ha coinvolto Polizia e Guardia di Finanza, finalizzata al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti tra gli studenti. Una decina i fermi già eseguiti dalla Squadra Mobile della Questura di Udine, diretta dal vice Questore aggiunto Massimiliano Ortolan.

?

L'operazione, eseguita nell'ambito di un'inchiesta coordinata dalla Procura di Udine avviata circa un mese fa, è scattata dopo che al centralino del 113 sono arrivate diverse chiamate che segnalavano cessioni di stupefacenti a studenti nell'area verde. Almeno una quindicina gli studenti minorenni che avrebbero comprato la droga. Bloccati due acquirenti, i poliziotti hanno proceduto all'arresto in flagranza dello spacciatore e sono scattati i fermi di altri indagati, con decreto del pubblico ministero.

Al lavoro anche tre unità cinofile della Guardia di Finanza. Negli uffici della Questura di viale Venezia sono stati portati una decina di stranieri, tutti africani. Diversi i minorenni controllati e trovati in possesso di modiche quantità di stupefacente. Sono in corso le ricerche di altri indagati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, 12 i decessi, calano i ricoveri e le terapie intensive

Attualità

È di nuovo zona arancione, ecco cosa succede da oggi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento