Folgorato da una scarica da 20mila volt, operaio gravissimo

L'incidente è avvenuto questo pomeriggio all'interno dello stabilimento della Caffaro di Torviscosa. Vittima della vicenda un 46enne originario dell'Albania. È stato ricoverato all'ospedale di Udine

Folgorato da una scarica elettrica da 20mila volt, ma sopravvissuto, pur versando in condizioni disperate. L’episodio si è verificato questo pomeriggio a Torviscosa, all’interno dello stabilimento della Caffaro. 

L’uomo - un 46enne di origine albanese residente a Camponogara (Venezia) - è stato elitrasportato d’urgenza con l’elicottero del 118 al Santa Maria della Misericordia di Udine. L’operaio stava eseguendo delle operazioni di recupero di materiale metallico in un ambiente della fabbrica non più funzionante, perché posto sotto sequestro diversi anni fa dalla Procura di Udine.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo a terra in viale Volontari della Libertà

  • Accoltellamento in via Scrosoppi, ferita una ragazza dopo una lite

  • Schianto mortale nella Bassa, perde la vita un 26enne

  • È friulano il miglior tiramisù d'Europa

  • Schianto nella notte, muore a 39 anni

  • È ritornato il giustiziere delle piste ciclabili, avvistato oggi a rigare le auto parcheggiate

Torna su
UdineToday è in caricamento