Folgorato da una scarica da 20mila volt, operaio gravissimo

L'incidente è avvenuto questo pomeriggio all'interno dello stabilimento della Caffaro di Torviscosa. Vittima della vicenda un 46enne originario dell'Albania. È stato ricoverato all'ospedale di Udine

Folgorato da una scarica elettrica da 20mila volt, ma sopravvissuto, pur versando in condizioni disperate. L’episodio si è verificato questo pomeriggio a Torviscosa, all’interno dello stabilimento della Caffaro. 

L’uomo - un 46enne di origine albanese residente a Camponogara (Venezia) - è stato elitrasportato d’urgenza con l’elicottero del 118 al Santa Maria della Misericordia di Udine. L’operaio stava eseguendo delle operazioni di recupero di materiale metallico in un ambiente della fabbrica non più funzionante, perché posto sotto sequestro diversi anni fa dalla Procura di Udine.
 

Potrebbe interessarti

  • "20 motivi per cui Udine è davvero la città peggiore d'Italia", l'articolo virale sui social

  • Come riconoscere l'allergia al nichel

  • Api, vespe e calabroni: come allontanarli con rimedi naturali

  • Ristoranti vegani: dove andare in città?

I più letti della settimana

  • Giallo sulla morte di Anamaria, la giovane parrucchiera trovata morta in un bosco

  • Turista posteggia l'auto sul lungomare di Lignano e lascia il cane chiuso dentro

  • Tragica fatalità, agricoltore muore dopo aver acquistato un trattore

  • Incidente stradale, il bilancio è di un morto e tre feriti

  • Sequestrati in provincia di Udine 100 kg di preparato per gelato scaduto

  • La Guardia di Finanza ad Aria di Festa, cucina ferma e centinaia di avventori in protesta

Torna su
UdineToday è in caricamento