menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Omicidio suicidio di via Rialto, lunedì l'autopsia sui corpi

L'esame sarà condotto dal medico legale Carlo Moreschi. Cattaruzzi scrisse tre lettere, in cui annunciava le sue intenzioni criminali

Giuliano Cattaruzzi scrisse tre lettere prima di compiere il delitto, in cui annunciava le sue intenzioni chiedendo perdono per quanto avrebbe fatto. Destinatari il legale - l’avvocato udinese di origine tarcentina Luciano Missera, presente alla tragedia in via Rialto -, l’attuale compagna - la 39enne camerunense Emilia - e un familiare, con cui aveva deciso di chiarire alcune incomprensioni passate. 

Lo riporta il Messaggero Veneto, specificando che

in quella destinata all’avvocato spiega che, a suo parere, i giudici che avevano quantificato l’assegno destinato all’ex moglie Donatella Briosi avevano sovrastimato le sue possibilità economiche. Le tre missive sono state trovate dalla polizia – sul caso stanno indagando gli investigatori della Squadra mobile, sotto la guida del vicequestore aggiunto Massimiliano Ortolan – sulla scrivania dello studio della casa di Tarcento, l’abitazione al centro della tragedia. Erano in bella vista, lasciate lì per essere trovate. Ora il materiale si trova sotto sequestro.???

Autopsia

La prossima settimana sui corpi di Cattaruzzi e di Briosi sarà effettuato l'esame autoptico. Sarà condotto dal medico legale Carlo Moreschi, come disposto dal pm che segue il caso, Luca Olivotto.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Anche la Croazia lancia le isole Covid free

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento