Omicidio Tulissi: la ricerca cel colpevole non si ferma

Il gip del tribunale dei minori di Trieste ha rigettato la richiesta di archiviazione operata dal pm nei confronti del figlio maggiore di Paolo Calligaris, ex convivente della vittima


Il gip del Tribunale per i minorenni di Trieste, Laura Raddino, ha rigettato la richiesta di archiviazione delle indagini per l’omicidio di Tatiana Tulissi avanzata dal pm dei minori, Chiara Degrassi, nei confronti del figlio maggiore di Paolo Calligaris, all’epoca dei fatti ancora minorenne.

Il gip ha quindi disposto una proroga delle indagini di ulteriori sei mesi nei confronti del ragazzo. Secondo il giudice, dalla documentazione in atti emerge la necessità di ulteriori indagini, in approfondimento di alcune delle questioni sollevate dal legale delle persone offese, in particolare sulla scena del crimine e sugli spostamenti del ragazzo.

(ANSA)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto mortale sulla Ferrata, perde la vita a soli 22 anni

  • Cade dallo slittino, batte la testa e muore in ospedale a 19 anni

  • Terrore in pasticceria, i clienti si nascondono in bagno

  • Lorenzo, una vita spezzata a soli 22 anni

  • Incidente mortale a Tarcento, la vittima è un 39enne di Majano

  • Mestre, 24enne di Osoppo muore per sospetta overdose

Torna su
UdineToday è in caricamento