rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Cronaca Lignano Sabbiadoro / Via Annia

Omicidio Lignano, Lisandra cambia versione: "fu Reiver ad accoltellare"

Emersi gli atti dell'interrogatorio inizialmente secretato dalla Procura di Udine. Gli inquirenti li hanno inseriti nella richiesta di rogatoria internazionale per ascoltare Reiver a Cuba

 Lisandra ha cambiato versione sull'omicidio dei coniugi Burgato. Se nel primo interrogatorio si era addossata tutta la responsabilità dell'uccisione materiale dei due coniugi lignanesi, ora addossa le responsabilità al fratello, accusandolo di avere inferto le coltellate.

Lo aveva sostenuto nel secondo interrogatorio, preteso dalla giovanereso in carcere davanti al pm Claudia Danelon. Gli atti erano stati inizialmente secretati dalla Procura; ora il verbale è stato dissecretato e allegato alla richiesta di rogatoria per il fratello a Cuba.

La Procura di Udine ha infatti formalizzato la richiesta di rogatoria per chiedere l'interrogatorio a Cuba di Reiver Laborde Rico. Gli inquirenti chiedono che all'interrogatorio, eseguito dalle autorità cubane, possano assistere il capitano del nucleo investigatori dei carabinieri di Udine Fabio Pasquariello, il capitano Giuseppe De Felice dei Ros di Roma e il tenente Stefano Carella dell'Interpol italiana.
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Lignano, Lisandra cambia versione: "fu Reiver ad accoltellare"

UdineToday è in caricamento