Omicidio Lignano: i due fratelli cubani tentarono la fuga in taxi

I fratellastri Reiver Laborde Rico e Lisandra Reiver Rico, secondo quanto si apprende dagli inquirenti friulani, la sera del delitto si spostarono fino a Latisana in taxi per poi rientrare a Lignano

Subito dopo l'omicidio dei coniugi lignanesi, Lisandra e Reiver Rico tentarono immediatamente la fuga. E' quello che pensano gli inquirenti friulani che hanno scoperto che, dopo il delitto, i due fratelli cubani ''hanno preso un taxi che li ha condotti dapprima a Latisana e poi di nuovo a Lignano''.

RITROVATO REIVER LABORDE RICO A CUBA

LA RICHIESTA DI ESTRADIZIONE PER REIVER

LISANDRA RIFIUTA DI PARLARE AL GIUDICE

Lo scrive il Gip nell'ordinanza di custodia per Lisandra. Intanto oggi la Procura di Udine ha chiesto al gip la misura della custodia cautelare in carcere per Reiver.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

(ANSA)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È mancato Cristian De Marco, il fondatore del Piccolo Coro del Fvg

  • Coronavirus, i positivi salgono di più del doppio rispetto a ieri

  • Muore in carcere a soli 22 anni, la Procura apre un'indagine

  • Affetto da Coronavirus, si presenta in farmacia senza mascherina violando la quarantena

  • Mascherine 3D riutilizzabili: l'invenzione di due aziende udinesi

  • Coronavirus, il Friuli Venezia Giulia al primo posto in Italia nel rispetto delle limitazioni

Torna su
UdineToday è in caricamento