rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Cronaca Lignano Sabbiadoro / Via Annia

Reiver: l'interrogatorio in videoconferenza slitta a fine mese

Il cubano, imputato assieme alla sorellastra Lisandra dell'omicidio dei coniugi Burgato di Lignano Sabbiadoro, sarà sentito dagli inquirenti nei giorni che vanno tra il 27 e il 29 agosto

E' slittato a fine mese l'interrogatorio in videoconferenza di Reiver Laborde Rico, il cubano di 24 anni accusato, insieme con la sorella Lisandra, dell'omicidio dei coniugi lignanesi Paolo Burgato e Rosetta Sostero, avvenuto il 19 agosto 2012. Non si è riusciti infatti a
organizzare in tempo la videoconferenza per questo pomeriggio come inizialmente ipotizzato.

L'interrogatorio verrà dunque effettuato a fine mese. Non nell'altra data indicata inizialmente (il 27 agosto), ma probabilmente il 29 agosto, per un impedimento del difensore di Reiver. Le autorità italiane sono ancora in attesa di avere notizie in merito al processo a cui il giovane dovrebbe essere sottoposto nel suo Paese d'origine, proprio per i fatti di Lignano.

(ANSA)

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Reiver: l'interrogatorio in videoconferenza slitta a fine mese

UdineToday è in caricamento