Omicidio Lignano: sono due fratelli cubani i responsabili del delitto

Secondo le ultime rivelazioni il complice della donna fermata sarebbe il suo fratello naturale. La donna è stata fermata in Campania, mentre il ragazzo starebbe per essere catturato

Sarebbe il fratello naturale della giovane fermata la scorsa notte la seconda persona ricercata nell'ambito delle indagini sul duplice omicidio di Lignano. I due - secondo quanto si è appreso - sono di origine cubana.

LIGNANO: SCOPERTO L'ASSASSINO DEI BURGATO

La giovane sudamericana, fermata in Campania, avrebbe lavorato come commessa in un negozio vicino a quello dei coniugi uccisi. La loro madre risiede a Latisana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

IL BIGLIETTO DAVANTI AL NEGOZIO DEI BURGATO

(ANSA)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • 15 luoghi da non perdere in Friuli Venezia Giulia

  • Spiagge d'acqua dolce in Friuli: ecco dove fare il bagno

  • Cinque camminate facili a Udine e dintorni, alla ricerca del fresco

  • Friuli circondato dalla paura: in Slovenia reintrodotta la quarantena, in Veneto restrizioni da lunedì

  • Coronavirus, aumentano anche in Fvg i positivi e nuovi contagi

  • Tragedia a San Domenico, Francesca perde la vita a soli 23 anni

Torna su
UdineToday è in caricamento