Omicidio di Iutizzo, una ferita al polmone la causa del decesso

Questo l'esito dell'autopsia effettuata sul corpo di Ernesto Fresco, ucciso dal figlio Denni durante un raptus di follia. Il ragazzo verrà trasferito all'ospedale psichiatrico giudiziario di Reggio Emilia

La Procura della Repubblica di Udine

Ernesto Fresco, il pensionato di Iutizzo di Codroipo ucciso giovedì dal figlio Denni, 23 anni, in un raptus di follia, è morto per una lesione al polmone.

Lo ha confermato l'esito dell'autopsia, eseguita sabato dal medico legale Lorenzo Desinan e consegnata alla Procura. Il referto parla di coltellate plurime, probabilmente una decina.

Nel frattempo il Ministero ha disposto il trasferimento del ragazzo nell'ospedale psichiatrico giudiziario di Reggio Emilia.

Il trasferimento dovrebbe avvenire in queste ore, terremoto permettendo
(ANSA)

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Accoltellamento in via Scrosoppi, ferita una ragazza dopo una lite

  • Schianto mortale nella Bassa, perde la vita un 26enne

  • Uomo a terra in viale Volontari della Libertà

  • È friulano il miglior tiramisù d'Europa

  • Più di 5mila i truffati dalle manutenzioni antincendio

  • Si accorge del monossido e salva i colleghi dall'intossicazione mortale

Torna su
UdineToday è in caricamento