menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Officina abusiva posta sotto sequestro ad Artegna

A scoprirla è stata la Polizia stradale di Amaro

La polizia stradale di amaro ha scoperto un’autofficina abusiva presente ad Artegna a cui sono stati sequestrati tutti gli strumenti di lavoro e notificati provvedimenti amministrativi. 

Le verifiche

Tra i molti esercizi controllati e risultati in regola, mercoledì, gli agenti hanno proceduto alla verifiche di un immobile artigianale nel comune pedemontano e, per la violazione della normativa relativa l’utilizzo di gas fluorurati che alimentano i sistemi di climatizzazione delle vetture, hanno denunciato il titolare, un 49 enne, C. G. le sue iniziali, residente a Gemona del Friuli. I poliziotti, inoltre, hanno scoperto che l’autofficina, operava priva dell’iscrizione alla CCIAA della Provincia di Udine e  dell’autorizzazione del Questore di Udine. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, in Friuli continuano a calare ricoveri e contagi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento