Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca

Green pass obbligatorio, caos trasporto pubblico a forte rischio

Tpl Fvg annuncia che sull’intero territorio regionale potranno pertanto verificarsi interruzioni, sospensioni, ritardi e mancate coincidenze

Tpl Fvg, insieme con APT Gorizia, ATAP Pordenone, Arriva Udine e Trieste Trasporti, informa che da domani (venerdì 15 ottobre), in conseguenza dell’entrata in vigore dell’obbligo di green pass per tutti i lavoratori, non sarà possibile garantire la regolarità del servizio. Sull’intero territorio regionale potranno pertanto verificarsi interruzioni, sospensioni, ritardi e mancate coincidenze. Non è nemmeno possibile, considerando le manifestazioni e gli stati di agitazione proclamati a livello nazionale, assicurare il rispetto di fasce di garanzia o servizi minimi. Tpl Fvg annuncia che comunicherà sul suo sito internet lo stato del servizio fino al ritorno alla normalità. Verranno pubblicate giorno per giorno tutte le informazioni disponibili.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Green pass obbligatorio, caos trasporto pubblico a forte rischio

UdineToday è in caricamento