rotate-mobile
efficientamento energetico / Palmanova

Campo sportivo a basso impatto energetico: la svolta a Palmanova

Al Comune di Palmanova 170.000 euro per il nuovo impianto fotovoltaico e impianto d’illuminazione del Polisportivo Bruseschi: si potranno risparmiare 68.792 kilowattora e almeno 15.000 euro all’anno

Ancora sforzi amministrativi per aumentare l'efficientamento degli edifici sul territorio: al Comune di Palmanova arriveranno 170.000 euro per un nuovo impianto fotovoltaico e un nuovo impianto d’illuminazione del Polisportivo Bruseschi che così si stima potrà risparmiare 68.792 kilowattora e almeno 15.000 euro all’anno. “L’intervento garantirà un consistente risparmio economico e un risparmio energetico degli impianti sportivi del Comune di Palmanova. Renderemo così moderno, sostenibile ed efficiente il sistema d’illuminazione delle strutture sportive, all’aperto e al chiuso, utilizzando il sole come fonte energetica pulita”, commenta Luca Piani, assessore comunale all’energia.

Il progetto

Il progetto finanziato prevede l’installazione di un impianto a pannelli fotovoltaici da 20 kilowattora con sistema di accumulo, la sostituzione dell’illuminazione esterna composta da 32 proiettore a led da 360W e di quella interna con 27 proiettori, sempre a led, da 250w. A questi interventi si affiancherà la sistemazione degli impianti idrico-sanitari con sei nuovi apparecchi sanitari con cassette a doppio scarico. A questi interventi si affiancherà l’installazione di un sistema di accumulo energetico da 20 kWh, a spese del Comune di Palmanova, che garantirà la possibilità di utilizzare in ore serali e notturne l’energia prodotta dal campo Pv durante il giorno.

impianto illuminazione-2

L’illuminazione esterna del polisportivo Bruseschi è attuata per mezzo di un classico schema che impiega quattro torri faro da 30m poste agli angoli esterni del campo. Attualmente i corpi illuminanti sono costituiti da un totale di 32 tubolari alogenuri da 2000W l’uno. I proiettori Led previsti hanno un’efficienza più che doppia e garantiranno pertanto un risparmio energetico pari a circa il 60%. Internamente la sostituzione dei corpi illuminanti (attualmente dei Sap da 400W) con gli equivalenti di nuova generazione a Led, permetterà di ottenere una migliore qualità luminosa e un risparmio energetico pari a circa il 40%. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campo sportivo a basso impatto energetico: la svolta a Palmanova

UdineToday è in caricamento