menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Oltre 7 mila nuove parole nel dizionario friulano online

I "lemmi" fanno il loro ingresso nel "Grant Dizionari Bilengâl talian-furlan" disponibile sul sito dell'ARLeF

Sono 7.077 le nuove parole (tecnicamente, lemmi) che vanno ad arricchire i contenuti e l’utilità del Grant Dizionari Bilengâl talian-furlan (GDBtf) messo a disposizione sul sito internet dell’ARLeF - Agjenzie regjonâl pe lenghe furlane. Non c’è “petaloso”, ma ci sono: svegliarino, equipollenza, spot, hi-fi, galoppino, doping, design, multicanale, impianto solare, turbogetto, texture, stroboscopio, scannerare, pellet, fuochettare, ecoscandaglio, cinescopio, anemostato…

«Si tratta di lemmi tecnici – spiega il presidente dell’ARLeF, Lorenzo Fabbro -. Le lingue si evolvono e seguono il cambiamento e le necessità dei tempi. Anche il friulano lo fa e lo deve fare e questo ulteriore sforzo dell’Agenzia va esattamente in quella direzione: contribuire a farci diventare cittadini della lingua che parliamo».

Il GDBtf, al netto delle nuove parole, contiene circa 62.000 lemmi sul versante dell’italiano, circa 46.500 di una parola sola (monorematici) e circa 15.500 locuzioni (polirematici), cui fanno riferimento 63.500 lemmi friulani, di cui 45.000 monorematici e 18.500 polirematici.

Il GDBtf è uno strumento al servizio del friulano per tutti coloro che desiderano leggerlo e scriverlo correttamente secondo le regole della grafia ufficiale della lingua friulana. Il programma non solo aiuta nella traduzione dei lemmi, ma offre al suo interno un dizionario dei sinonimi e dei contrari, i quadri flessionali dei verbi, la possibilità di verificare la divisione sillabica, il genere o il plurale delle parole. Inoltre, attraverso la ricerca avanzata, l’utente può richiedere di visualizzare tutti i termini di una stessa categoria (a esempio filosofici) o, ancora, individuare una lista di parole che iniziano o terminano con una certa sillaba. Tutte funzioni che possono rivelarsi molto utili soprattutto in ambito didattico, ma anche per l’autoformazione.

Il GDBtf come anche il COF – Corettore Ortografico Friulano – altro strumento indispensabile per la lingua, si possono consultare gratuitamente sul sito dell’Agenzia Regionale per la Lingua Friulana (www.arlef.it).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Anche la Croazia lancia le isole Covid free

Attualità

Coronavirus: 9 decessi, calano ricoveri e terapie intensive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento