Gli autogrill friulani si rifanno il look, via al restyling

Autovie Venete investe 26 milioni di euro per il rinnovo - totale o parziale - delle strutture

Il rendering del nuovo autogrill di Gonars Nord

Cambiano volte le aree di servizio posizionate lungo le direttrici autostradali di Autovie Venete. Alcune verranno sottoposte a dei restyling di differente livello, altre saranno demolite e ricostruite. Così le strutture si adeguano a un nuovo modello di mobilità e di turismo. Notevole l’investimento previsto per le 16 aree operative in A4, A28, A23, A34 e A57: quasi 26 milioni di euro.

Gonars e le altre

Il primo intervento in Friuli Venezia Giulia è quello di Gonars Nord dove la vecchia struttura che ospitava l’area ristoro è già stata demolita. A breve inizierà la costruzione del nuovo edificio. Le aree per le quali è previsto il restyling sono Gonars Sud, Zugliano Est e Ovest, Gruaro Est e Ovest, Porcia e Brugnera, Fratta Nord, Bazzera Nord e Calstorta Sud. Demolizione parziale e costruzione, invece, per Fratta Sud, mentre Bazzera Sud, Duino Sud e Nord saranno demolite completamente e ricostruite. L’area di Calstorta Nord, infine, verrà dismessa e ne verrà realizzata una completamente nuova a Roncade. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nuovi servizi

Tutte le aree, al termine dei lavori, potranno contare su nuovi ristoranti, i bagni saranno dotati di docce e baby room, mentre all’esterno saranno ricavate aree giochi per bambini recintate e videosorvegliate, spazi attrezzati a pic nic dotati di postazioni per la ricarica delle apparecchiature elettroniche e dog – park. Le aree saranno poi dotate di wi fi, migliorate nell’illuminazione e nella sicurezza grazie all’incremento di telecamere interne ed esterne, oltre che di postazioni per tutte le informazioni sul traffico sulla rete autostradale e di postazioni (oltre 20 colonnine) per la ricarica delle vetture elettriche. Il piano di ristrutturazione e riorganizzazione degli spazi è stato coordinato da Autovie dopo l’emanazione da parte del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti e di quello dello sviluppo economico delle nuove regole di indirizzo (a distanza di 40 anni da quelle precedenti) che cambieranno completamente anche l’offerta di bar e ristoranti adeguandola alle nuove esigenze dell’utenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uccide la moglie dopo un diverbio, coltellata fatale

  • Elezioni comunali: Cividale, Ovaro e Varmo hanno i loro sindaci

  • Si aggravano le condizioni di Gianpiero: "la malattia ha continuato il suo lavoro"

  • Coronovirus: il contagio non molla e Udine è la città con più nuovi casi in regione

  • Studentessa universitaria trovata morta in casa

  • Udine Sud, apre un nuovo store di abbigliamento e accessori per la casa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento