rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Cronaca

Tagliati 37 alberi tra via Carducci e via Cividale: "ora la città è più ordinata"

"Vengono rimossi alberi morti o malati per lasciare spazio a piante sane e non invasive. La scelta è ricaduta sui ciliegi proprio per questa ragione", chiarisce il sindaco Pietro Fontanini

Sono partiti oggi i lavori per la piantumazione di 68 alberi tra via Carducci e via Cividale. Nell’arteria del centro cittadino si procede alla sostituzione di 37 piante secche con 37 ciliegi a fiore. Stessa tipologia arborea per via Cividale. Ne dà notizia il sindaco Pietro Fontanini, che spiega: “Premessa doverosa: vengono rimossi alberi morti o malati per lasciare spazio a piante sane e non invasive. La scelta è ricaduta sui ciliegi proprio per questa ragione: al netto dell’aspetto estetico, le radici non provocano i problemi che siamo avvezzi a fronteggiare con altre specie arboree. Aggiungo che, nella circostanza, la ditta procede con la potatura di 27 piante. Al termine dei lavori, quindi, la strada risulterà più bella e ordinata”.

La gallery fotografica

  • Taglio degli alberi in via Carducci

Ancora Fontanini: “Dall’insediamento di questa giunta, sono stati piantati circa 1500 nuovi alberi in varie zone del territorio comunale. A questi si sommano i 1360 del bosco urbano dell’ex Cascina Mauroner. Tutte le piante abbattute erano secche, morte o pericolanti. Chiarisco questo concetto per “mettere i puntini sulle “i” e silenziare polemiche che oscillano tra il grottesco e il fantascientifico. Questa giunta si è distinta perché ha impresso una svolta “green” alla città: la rimozione delle piante è sempre legata a problemi di salute dell’albero o di pubblica sicurezza e ribadisco che le piantumazioni superano, di gran lunga, gli abbattimenti”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tagliati 37 alberi tra via Carducci e via Cividale: "ora la città è più ordinata"

UdineToday è in caricamento