rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Coronavirus

Decreto Covid: ecco le nuove regole

Dalla quarantena al Super Green pass per i mezzi pubblici locali; il Governo cerca di arginare la diffusione della variante Omicron

La variante Omicron sta facendo vedere tutta la sua contagiosità. Ieri i contagi in Italia hanno sfiorato un numero che gli esperti avevano dato per certo già alcune settimane fa. Quasi centomila casi. Per cercare di contenere questa situazione, il Governo ha varato nuove misure che toccano diversi ambiti della vita dei cittadini.

Quarantena

Cambiano le regole. Nessuna quarantena per i contatti stretti che sono vaccinati con booster o con due dosi da meno di quattro mesi, se asintomatici. Viene prevista, in sostituzione, una forma di auto-sorveglianza. C'è obbligo di indossare la mascherina Ffp2 nei dieci giorni successivi e, in caso di comparsa di sintomi, bisogna avvisare il proprio medico curante ed eseguire un tampone antigenico rapido o molecolare al quinto giorno successivo all’ultima esposizione al caso.

Se l’ultima vaccinazione risale a più di quattro mesi, la quarantena scende da sette a cinque giorni, sempre con obbligo di tampone negativo per uscire dall’isolamento fiduciario.

Per chi non è vaccinato il periodo di quarantena resta di 10 giorni, con test in uscita. Altrimenti se si vuole evitare il tampone bisogna attendere 14 giorni. Sempre se nel frattempo non compaiono sintomi. 

Super Green pass

Dal 10 gennaio, sarà necessario essere in possesso della certificazione verde rafforzata ovvero quella che deriva da vaccinazione o guarigione dalla malattia anche per le seguenti attività: ristoranti all'aperto, alberghi e strutture ricettive, feste dopo cerimonie civili o religiose, sagre, fiere e congressi, piscine e centri natatori, impianti di risalita compresi quelli ubicati nei comprensori sciistici, sport di squadra anche all'aperto, centri benessere anche all'aperto, centri culturali, sociali e ricreativi per le attività all'aperto. L'obbligo si estende anche per l’accesso e l'utilizzo del trasporto pubblico locale e regionale.

Capienza stadi e palazzetti

La capienza viene ridotta al 50 per cento nelle strutture all'aperto quindi negli stadi e al 35 per cento nei luoghi chiusi come i palazzetti.

Mascherine Ffp2

A breve verrà stipulato un accordo con le farmacie per garantire un prezzo calmierato per le mascherine Ffp2. Questo tipo di mascherine sta diventando più diffuso dopo le misure introdotte negli ultimi provvedimenti, a cominciare dal decreto Natale. Dal 25 dicembre è scattato, infatti, l’obbligo per tutti di utilizzare le Ffp2 fino al 31 marzo, sui mezzi di trasporto pubblici e in cinema, teatri e musei.

Lavoro

Non passa l'estensione dell'obbligo del Super Green pass a tutte le categorie di lavoratori, nonostante fosse una delle richieste più forti da parte delle Regioni. Se ne discuterà probabilmente al prossimo Consiglio dei ministri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Decreto Covid: ecco le nuove regole

UdineToday è in caricamento